venerdì 14 aprile 2017

8 aprile 2017 - Vigevano: porta le tue idee a scuola e trasformale in realtà

Sabato 8 aprile siamo stati ospiti della scuola media Besozzi con un evento  che ci ha visti collaborare con CD Arese, Vigevano e Voghera.

La fase di registrazione è stata impegnativa: Nadia e Simona hanno dovuto affrontare un pubblico davvero numeroso, infatti erano iscritti circa cento ninja.

I ragazzi erano suddivisi in 8 laboratori
Il laboratorio AppInventor ha fatto, come al solito, il tutto esaurito!



Nuovi ninja si sono affacciati al mondo delle App costruendo il loro primo videogioco per smartphone: l'intramontabile Space Invaders!!! 

Dopo le prime nozioni di base, astronavi e UFO hanno invaso gli schermi dei ninja. Ben presto sono riusciti a domare le proprie navette per varcare spazi lontani.
Gli amici di CD Voghera hanno gestito i laboratori Strawbees e Mbot.
Con Strawbees, guidati da Federica, i ninja hanno creato forme geometriche, oggetti fantasiosi e una piccola altalena. 

Qualcuno si è lanciato a produrre giganteschi occhiali, fiori, aerei, mulini a vento e altre creazioni originali che potete ammirare anche qui https://ctbl.es/federicascarri , cioè su Creatubbles un social molto allegro, studiato appositamente per condividere le creazioni dei piccoli maker sotto la supervisione di un genitore o di un insegnante.

Il gruppo MBot, invece, ama sempre le sfide! 


Anche questa volta gare di programmazione per far raggiungere ai robottini un preciso obiettivo. 
Giulia e Simone, magnifici mentor, hanno condotto le squadre ad un emozionante confronto tra la linea di partenza e quella di arrivo.
A DressCode questa è stata la volta dei cappellini, stampati con tutti i loghi dei nostri dojo, grazie allo stupendo lavoro di preparazione e ai materiali forniti dalla nostra mentor Nat.







Tantissimi bambini si sono cimentati alla macchina taglia e cuci, per fabbricare un berretto a tubo.

Nella seconda parte del laboratorio abbiamo preso ago e filo conduttivo per cucire il microcontrollore Gemma e i led Neopixels.



I ninja sono stati molto determinati nell'andare a fondo all'installazione dell'interfaccia Arduino con le librerie Adafruit sui loro PC, per vedere da cima a fondo il flusso del programma e della personalizzazione del codice.


I ragazzi di comPVterBot questa volta hanno dapprima assemblato le varie parti stampate 3D dello scafo del catamarano, 



quindi si sono messi alla lavagna per spiegare ai dirigenti scolastici della zona, ospiti del preside Alberto Panzarasa, le logiche di programmazione del loro robot-rover-all terrain, con grande soddisfazione di tutti.



Coi ninja più junior (5 e 6 anni) ci siamo trovati per conoscere il robot “Sapientino DOC ” della Clementoni e abbiamo imparato a programmarlo con il suo percorso sia prestabilito che inventato da noi. 


Poi ad un certo punto è spuntato un animaletto  giallo e nero la "Bee-bot” e ci siamo divertiti con la sua strada e  abbiamo fatto anche  una gara tra bee-bot e DOC. Infine con il tablet abbiamo usato l'app della bee-bot percorrendo i vari livelli di difficoltà.
Tanto divertimento!

Grazie a Pierlorenzo di CoderDojo Arese, anche questa volta abbiamo proposto ai ragazzi un seminario sul tema “Minori e consapevolezza” per un corretto utilizzo della Rete. 

Grande interesse e forte entusiasmo, con una partecipazione davvero attenta e appassionata, tante domande, tante “scoperte” e tanti dubbi… risolti!

Al secondo piano della scuola, nel laboratorio di Scratch, i ragazzi nuovi e più navigati si sono cimentati nella creazione del gioco 'Pesce grosso mangia pesce piccolo'. 

 Tra tutti si è creato uno spirito collaborativo per cui i ninja si sono aiutati tra loro per superare i piccoli ostacoli che incontravano prima di chiedere eventualmente ai mentor. 

Alla fine qualcuno ha provato anche a modificare un po' il gioco proposto sia graficamente sia aggiungendo qualche personaggio o funzione. 

E per finire la testimonianza diretta di Riccardo Codevilla, sociologo, che ha tenuto l'incontro L’arte di essere genitori

"La calorosa e viva accoglienza ricevuta dall’organizzazione del CoderDojo saranno per sempre indimenticabili. Il clima di frizzante e contagioso entusiasmo è stato immediatamente percepito dai genitori, molto attivi, coinvolti e partecipativi. Nell’incontro da me tenuto e a loro dedicato, è stato protagonista un interesse profondo per le tematiche proposte, che hanno suscitato continui interventi e riflessioni, con grande dinamicità. Uno scambio senz’altro stimolante e, come da loro stessi richiesto, da ripetersi con grande piacere."

Tutte le foto dell'evento sono disponibili su Flickr  

Grazie a tutti e ci rivediamo il 6 maggio presso la scuola di Cava Manara!

giovedì 30 marzo 2017

25 marzo 2017: Portale tue idee a scuola e trasformale in realtà

Sabato scorso 25 marzo eravamo ospiti presso la scuola media Curie di San Martino Siccomario,
con un evento che offriva ai ninja la possibilità di scegliere tra 5 differenti laboratori ed avere così u assaggio di quello che sarà il futuro Atelier Digitale della scuola media.
Nadia ed Emanuela hanno accolto i genitori con il loro consueto entusiasmo e preziosissima competenza
Eravamo presenti con un grande laboratorio Scratch, ospitato nella grande aula di arte
con vRoby a stimolare la fantasia e la voglia di fare dei ninja,
coadiuvato da un bel gruppo di mentor
Il laboratorio Dress Code ha visto radunate un bel gruppo di ninja, che hanno creato una funzionale borsa CoderDojo Pavia che hanno poi arricchito e decorato con il microcontrollore Gemma Adafruit e con i led.
Questo appuntamento ha dato anche modo di esplorare più a fondo il codice e la generazione delle combinazioni cromatiche.
Nel laboratorio inkScape i ninja si sono cimentati nel disegno di un logo personale
che poi è stato trasferito direttamente su maglietta
con l'utilizzo della stampante sublimatica e della termopressa
 ...e nessuno ha avuto bisogno del Foille ;-)
Nel laboratorio di robotica i ragazzi si sono cimentati nella personalizzazione delle macchinine radiocomandate Polistil,
sotto la guida di Raffaele
I ragazzi si sono divisi come sempre a piccoli gruppi di 4 ninja
ed hanno installato il microcontrollore esp8266 facendolo dialogare direttamente con la macchinina attraverso il cavo dell'antenna
I nostri piccoli ninja hanno continuato l'esplorazione del Sapientino
sotto la guida di Emanuela
con gran divertimento dei partecipanti
Nel frattempo i genitori hanno potuto gustare il seminario di Pierlorenzo Castrovinci sul tema Minori e Consapevolezza su Internet, nell'aula magna della scuola.
I temi trattati sono sempre "caldi" e di grande interesse per i genitori dei ninja
Sabato è stato anche un giorno di disseminazione, infatti abbiamo avuto molti graditi ospiti che sono venuti a vedere la macchina CoderDojo all'opera per aprire nuovi centri o per ospitare CoderDojo ella propria scuola: una nutrita delegazione di Brescia, la biblioteca di Corvino e la scuola secondaria di Cava.
Tutte le foto dell'evento sono disponibili su Flickr.
Il prossimo appuntamento sarà sabato 8 aprile con un grande evento presso la scuola Besozzi di Vigevano, organizzato assieme agli amici di CoderDojo Arese, Voghera e Vigevano.
Iscrizioni aperte da martedì 4 aprile h 20:30 su http://coderdojopv.eventbrite.it 
Non mancate!