lunedì 20 marzo 2017

11 marzo: Porta le tue idee e trasformale in realtà

Sabato 11 marzo i nostri ninja si sono ritrovati di buon mattino al Polo Tecnologico per far spazio alla propria creatività.
Secondo lo schema ormai ben rodato dei cinque  laboratori in parallelo i ninja si sono suddivisi nei vari gruppi secondo le proprie preferenze ed attitudini

Il gruppo Scratch, sempre ben nutrito, si è messo alla prova con una sfida

Il gruppo delle App prosegue in maniera autonoma, stimolato dagli ottimi spunti di Riccardo e Mario


Il gruppo della robotica questa volta i è avventurato nell'esplorazione del binomio raspberryPI e webCam, che può tornare molto utile nelle prossime puntate in cui si andrà a sviluppare la piattaforma cui bisognerà presto trovare un nome.




Il gruppo del Dress Code si è lanciato nella creazione di una maglietta multicolore in occasione della festa del papà.
sulla quale sono stati cuciti il microcontrollore Gemma e i LED Neopixel

I genitori hanno avuto modo di proseguire il percorso di approfondimento con Pierlorenzo Castrovinci sul tema Minori e Consapevolezza in rete.
Tutte le foto dell'evento sono disponibili su Flickr
Il prossimo appuntamento sarà alla scuola di San Martino Siccomario, sabato 25 marzo
Iscrizioni su coderdojopv.eventbrite.it a partire da martedì 21 h 20:30

venerdì 24 febbraio 2017

18 febbraio: Porta le tue idee e trasformale in realtà!

Sabato 18 febbraio, presso il Polo Tecnologico di Pavia, si è tenuta la terza sessione CoderDojo del 2017, sempre più orientata ai progetti.
I ragazzi che hanno partecipato al laboratorio Scratch hanno percorso in autonomia il tutorial preparato da vRoby arrivando in poco tempo alla sua conclusione.
Da qui sono partiti con le Sushi Card Scratch per inventare in modo autonomo il proprio video gioco.
Dalla prossima volta il laboratorio sarà sempre più basato su sfide da proporre ai ninja, state pronti ragazzi!
Nel laboratorio AppInventor avevamo un mentor un po' speciale, Matteo,
che ha saputo stimolare i compagni sulla realizzazione di un progetto che procederà anche nelle prossime puntate
Il laboratorio di robotica ha proseguito lo sviluppo della piattaforma didattica EasyOne,
con i ragazzi suddivisi nei gruppi per lo sviluppo della base 4X4,

le telecamere, lo scafo.
I ragazzi hanno accolto i nuovi iscritti che si sono suddivisi nei vari progetti.
La prossima volta ci sarà ampio spazio per lavorare con le telecamere con RaspBerryPI e WebCam
Questa volta abbiamo potuto proporre ai ragazzi anche un workshop sul tema Minori e Consapevolezza in rete, che ha suscitato grande entusiasmo.
Ecco il feedback di Marco, uno dei partecipanti: "l'incontro di sabato scorso su "minori e consapevolezza" è stato molto interessante perché ha trattato degli argomenti molto importanti per navigare sicuri in rete.
Gli argomenti che più mi sono piaciuti sono il fatto del non oblio e l'immagine delle luci che rappresentavano l'aumentare dell'utilizzo di Internet. Un argomento che, oltre ad essermi piaciuto, vorrei anche approfondire è quello sul bullismo e cyberbullismo.
Spero facciate altri incontri simili a questo
."
Ci piacerebbe davvero poterlo riproporre....vi faremo sapere, restate sintonizzati!
I partecipanti al laboratorio DressCode si sono lanciati nella realizzazione di un costume per l'imminente Carnevale.
I ragazzi hanno creato una bella divisa da Minions,
cucendola da capo a piedi, letteralmente,
andando ad arricchirla con il microprocessore gemma e i led neopixels
I più giovani sono stati coinvolti con Sapientino DOC,
ma hanno anche potuto utilizzare la macchina da cucire!
Il Digicolor ci ha aiutati anche questa volta nel mix dei canali per i led.
I genitori hanno partecipato alla seconda sessione del seminario di Riccardo Codevilla Ottimismo e leadership, educare con passione
Tutte le foto dell'evento sono su Flickr.
Vi aspettiamo sabato 11 marzo  per il prossimo appuntamento che vedrà sempre più i ninja protagonisti,
e vi ricordiamo che il termine per richiedere la boursary per partecipare a CoderDojo Coolest Projects è il 12 marzo. Le iscrizioni vanno fatte qui

martedì 7 febbraio 2017

4 febbraio 2017: Porta le tue idee e trasformale in realtà ... !

Sabato 4 si è tenuto il secondo incontro della stagione 2017: i nostri ninja si sono cimentati nello sviluppo delle proprie idee progettuali, con una sfida in più, l'assenza della connessione internet!

Nel laboratorio Scratch, facendo tesoro memori dei feedback forniti dai genitori attraverso il sondaggio post evento, abbiamo proposto un breve gioco ai nuovi partecipanti.
Questo ha messo tutti a proprio agio ed ha scatenato la creatività dei bambini nella seconda parte della sessione.
Scratch conquista grandi e piccini con la sua accattivante semplicità. Stiamo facendo tesoro delle sushi card in italiano fatte dagli amici di CoderDojo Verona (grazie!).

Nel laboratorio di robotica il gioco si è fatto serio sin da subito: i ragazzi, divisi in gruppi da 3/4 hanno ragionato su una piattaforma robotica didattica.
I ragazzi hanno messo in gioco le proprie capacità dialettiche, facendosi di volta in volta portavoce del proprio gruppo, e ragionando sugli aspetti più critici/desiderabili in una simile piattaforma.
Nei prossimi giorni i gruppi proseguiranno i lavori, ciascuno per la propria parte: c'è chi si sta occupando delle ruote, chi dello scafo, chi della piattaforma di acquisizione video, chi della base che funge da controllore...

Insomma...i nostri ninja si sono messi alla prova con un compito tutt'altro che banale e siamo curiosi di vedere l'evoluzione di questo progetto, che è già di per sé un bel risultato, per le modalità con cui i ninja stanno collaborando.

Il laboratorio delle App è stato quello in cui l'assenza della rete si è fatta sentire in modo più pesante, ma da ogni problema nasce una opportunità...infatti i mentor hanno stimolato i ninja a ragionare a una App che oggi non esiste ma che sarebbe bello/utile creare.
Così mentre i ninja ragionavano e progettavano su carta, Riccardo ha potuto mettere in piedi uno AppInventor server al volo e proseguire così le attività del laboratorio.
Un doppio urrà per Riccardo!

Nel laboratorio Dress Code i ragazzi hanno potuto confezionare una maglietta partendo dalle quattro sezioni (fronte, retro, maniche)  e dalle decorazioni, tasche, loghi CoderDojo Pavia, cuori in tema San Valentino.
Il laboratorio unisce il cucire con ago e filo (per applicare i cuori rossi)
al cucire a macchina (per applicare le tasche)
al cucire con la macchina taglia e cuci, per mettere assieme i vari pezzi della maglietta
La passione e la bravura tecnica porta alcuni ninja ad essere da subito mentor di altri ai primi approcci al cucito. Queste dinamiche ci piacciono sempre un sacco.
Terminato il confezionamento del capo è la volta di applicare gli effetti speciali: la Gemma Adafruit con i Neopixel. Effetto speciale assicurato!
 Questa volta, con l'aiuto del DigicoloR Clementoni abbiamo miscelato RGB prima offline, è stato così molto semplice riportare gli effetti all'interno del codice.

I fratellni più piccoli hanno sperimentato i primi approcci alla robotica edcativa con il Sapientino DOC

un modo divertente per elaborare i concetti di lateralizzazione oltre che di pensiero computazionale
I genitori sono stati ospiti di Riccardo Codevilla, sociologo di formazione trentina, ch li ha accompagnati attraverso i temi della leadership, della gestione del tempo e delle emozioni.
C'è stata tanta interazione con e fra i genitori presenti, su questi temi che, seppur meno tecnici sono così importanti nella costruzione dei giovani uomini e delle giovani donne che saranno i ninja domani.

Trovate tutte le foto di questo evento su flickr

Il prossimo appuntamento sarà sabato 18 febbraio. Le iscrizioni apriranno martedì 14 alle ore 20:30 su coderdojopv.eventbrite.it